Un progetto del Centro Einaudi
dedicato allo sviluppo
e al futuro delle città

Banca dati

Medie strutture di vendita

Esercizi con superficie di vendita compresa tra 151 e 1.500 mq. nei comuni con popolazione inferiore a 10.000 abitanti e tra 251 e 2.500 mq. nei comuni con popolazione superiore a 10.000 abitanti. Fonte: Osservatorio regionale del Commercio - Regione Piemonte

Patrimonio familiare

Le statistiche sul patrimonio familiare comprendono le seguente voci: il valore delle attività reale detenute dalle famiglie (abitazioni e terreni) e delle attività finanziare (depositi, valori mobiliari, riserve).

PIL - Prodotto interno lordo

Il Prodotto interno lordo ai prezzi di mercato (Pil) è definito dall’Istat come il risultato finale dell’attività di produzione delle unità produttrici residenti. “Prezzi di mercato” significa che il Pil viene valutato al valore al quale i beni vengono scambiati. Nel calcolo del Pil si considerano solo i beni e i servizi prodotti destinati ad usi finali, ossia destinati ai consumi finali, agli investimenti e alle esportazioni nette (saldo fra le esportazioni e le importazioni). Non comprende il valore dei consumi intermedi. Il Pil può essere nominale (ossia espresso a prezzi correnti) oppure reale (a prezzi costanti). Quest’ultima versione permette di isolare la variazione dei volumi dalla variazione dei prezzi, consentendo così di misurare la crescita indipendentemente dall’inflazione. Fonte: Istat

Produttività

Nella banca dati si è adottato come indicatore per misurare la produttività il rapporto fra valore aggiunto valutato a prezzi base (cioè al netto delle imposte sui prodotti e al lordo dei contributi ai prodotti) e le unità di lavoro (ula). Le Ula quantificano il volume di lavoro svolto da coloro che partecipano al processo produttivo rendendo omogenei i dati riguardanti l’occupazione a prescindere dal tipo di lavoro. Infatti, una persona può assumere una o più posizioni lavorative in funzione:  1) dell'attività (unica, principale, secondaria); 2) della posizione nella professione (dipendente, indipendente);  3) della durata (continuativa, non continuativa);  4) dell'orario di lavoro (a tempo pieno, a tempo parziale);  5) della posizione contributiva o fiscale (regolare, irregolare). Il concetto di Ula non è più legato alla singola persona fisica, ma risulta ragguagliato ad un numero di ore annue corrispondenti ad un'occupazione esercitata a tempo pieno. Fonte: Istat

Promozione turistica del Piemonte

I dati derivano da una specifica indagine realizzata a febbraio 2008 dal gruppo di ricerca del Rapporto su Torino. Sono stati schedati 408 itinerari e “pacchetti” turistici, promossi dai principali siti turistici istituzionali, cinque dedicati a Torino, quattro al Piemonte (di questi è stata analizzata solo la parte relativa all’area torinese).

Diventa nostro amico su Facebook

Banca dati

bdrgr-final-logo-transparent

 

ACCEDI>

Partners

Vinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.x