Un progetto del Centro Einaudi
dedicato allo sviluppo
e al futuro delle città

Banca dati

Trasformazioni urbane

L’attività edilizia a Torino – dopo una lunga crisi, in particolare concentrata nel quinquennio 2009-2014 – si è andata riprendendo negli ultimi anni: la quantità di metri cubi oggetto di autorizzazione edilizia ha ricominciato a crescere, anche se i valori restano tuttora distanti dal valore massimo dell’ultimo decennio, quello registrato nel 2009.

Nell’ultimo trentennio l’attività edilizia per residenze – dopo un decennio eccezionale di crescita (da metà anni ’90) – ha raggiunto ultimamente un minimo storico di portata assoluta.

Nel caso dell’edilizia non residenziale, la situazione nell’area torinese resta ultimamente caratterizzata da una perdurante scarsa attività nel caso degli edifici per il terziario e degli insediamenti agricoli.

Quanto al mercato immobiliare, i valori per Torino si confermano decisamente bassi rispetto alle altre metropoli italiane, specie per gli uffici e, ancor più, per i fabbricati industriali.

 

Per visualizzare il dossier completo clicca qui

Per una spiegazione dei dati presenti nelle tabelle, si consulti il Glossario.

(aggiornamento: agosto 2020)

Diventa nostro amico su Facebook

Banca dati

bdrgr-final-logo-transparent

 

ACCEDI>

Partners

Vinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.x