Un progetto del Centro Einaudi
dedicato allo sviluppo
e al futuro delle città

Direzione

Direzione

Immagine-contatto

Luca Davico

Luca Davico è sociologo e ricercatore al Dipartimento interateneo di scienze, progetto e politiche del territorio (Politecnico e Università di Torino). Dal 1994 insegna Sociologia urbana e Sociologia dell'innovazione ed è autore di numerose indagini e sondaggi su città e funzioni metropolitane, trasformazioni urbane, sviluppo sostenibile, sistemi dell'istruzione e del welfare, eventi e turismo. Consulente negli anni per una quarantina tra istituti di ricerca, enti locali, dipartimenti e centri universitari, agenzie di sviluppo locale. Coordina il Rapporto Giorgio Rota su Torino dalla prima edizione del 2000.

 

Contatto >

Immagine-contatto

Luca Staricco

Luca Staricco è architetto, dottore di ricerca in Pianificazione territoriale e sviluppo locale e professore associato in Tecnica e pianificazione urbanistica presso il Dipartimento interateneo di scienze, progetto e politiche del territorio del Politecnico di Torino, dove insegna Mobilità/sistemi insediativi e Pianificazione di area vasta. Si occupa di temi quali rapporti tra usi del suolo e mobilità, struttura dei sistemi insediativi, sostenibilità urbana, commercio. Dal 2005 lavora alla stesura del Rapporto Giorgio Rota su Torino. All'interno del gruppo di ricerca svolge anche la funzione di coordinatore tecnico, ossia si occupa delle relazioni esterne con gli enti.

Contatto >

Immagine-contatto

Giuseppe Russo

Giuseppe Russo è un economista professionista. Dal luglio 2014 è Direttore del Centro Einaudi dove è stato responsabile di ricerche e ha collaborato, con Mario Deaglio e poi con Mario Valletta, a diverse edizioni del Rapporto BNL/Centro Einaudi sul risparmio e sui risparmiatori in Italia (dall'XI al XVIII, 1993-2000); dal 2011 cura l'Indagine sul Risparmio e sulle scelte finanziarie degli italiani che il Centro realizza annualmente in collaborazione con Intesa-San Paolo. Ha fondato e dirige STEP Ricerche, società di studi economici applicati. È stato docente dal 1987 al 2009 di materie economiche e finanziarie presso il Politecnico di Torino. Ha esperienza di modelli quantitativi sulle interdipendenze settoriali applicati all'economia regionale. Nel 2003 ha curato, con Pietro Terna, I numeri per Torino, e nel 2005 Produrre a Torino e nel 2011 Innovare in Piemonte. Contribuisce dal 2011 al Rapporto sull'Economia globale e l'Italia curato da Mario Deaglio.

Contatto >

Immagine-contatto

Anna Maria Gonella

Anna Maria Gonella coordina le attività del Centro Einaudi. Precedentemente ha lavorato per le Relazioni Internazionali di Banca CRT e l’Oréal Italia. Ha collaborato con le Relazioni Esterne di Fiat Iveco e l’Ufficio Stampa di Fiat Auto; con SEI, Elledici, UTET. Ha contribuito a diverse pubblicazioni e ricerche del Comitato Giorgio Rota/L'Eau Vive (Rapporto Annuale su Torino anni 2001-2004), del Politecnico di Torino (La diffusione urbana nell’Italia settentrionale. Fattori, dinamiche, prospettive, ed. Franco Angeli 2002), e del Centro Einaudi (Il microcredito a Torino e in Piemonte. Studio di fattibilità di un modello subalpino, 2007; Piemonte, regione della conoscenza. Rapporto sulle policies, 2005; La bussola del cambiamento, ed. Guerini e Associati, 2005).

Contatto >

Diventa nostro amico su Facebook

news

Banca dati

bdrgr-final-logo-transparent

 

ACCEDI>

Centro Einaudi - news

Osservatorio

osservatorio sugli effetti sociali della crisi

Partners

Vinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.x